News


Importante risultato per gli Odontoiatri

Prot. 10.2019

 

 

A tutti i Soci ANDI Toscana

 

Firenze, 13 Febbraio 2019

 

 

OGGETTO: Importante risultato per gli Odontoiatri.

 

 

Con la definitiva approvazione ministeriale di pochi giorni orsono è diventata finalmente operativa la prestazione economica per “inabilità temporanea” per tutti gli iscritti al Fondo ENPAM della Libera Professione.

Fino ad oggi tale inabilità era inquadrata, per i Liberi Professionisti, tra le prestazioni assistenziali e quindi accessibile solo per iscritti con bassissimo reddito, lasciando scoperta la maggior parte dei Colleghi. Peraltro, con una franchigia di 60 giorni. Per gli iscritti agli altri Fondi ENPAM, invece, l’inabilità assoluta temporanea è coperta a partire dal 31° giorno ed è agganciata al reddito, tutelando in questo modo tutti in maniera proporzionale.

Appare intuitiva la grande disparità di trattamento nei confronti dei Liberi Professionisti, rispetto agli altri Colleghi.

In sostanza, grazie a questa nuova prestazione, i Colleghi Liberi Professionisti, anche iscritti contemporaneamente in altri Fondi, che si troveranno in condizione di assoluta ma temporanea inabilità al lavoro, riceveranno un’indennità a partire dal 31° giorno dall’accertamento dell’inabilità. L’importo sarà proporzionato al reddito libero professionale dichiarato nei tre anni precedenti, con un limite ed un massimo, ma senza escludere nessun iscritto.

La soddisfazione per questa nuova tutela dei Colleghi in difficoltà per gravi motivi di salute è doppia, tenendo conto che tale iniziativa è partita ed è stata sviluppata da un iscritto ANDI della nostra Regione, Dott. Renato Mele, con il sostegno immediato ed incondizionato della Sezione Provinciale di Prato e del Dipartimento Regionale in toto.

 

 

Il Presidente Dipartimento ANDI Toscana

Dott. Stefano Mirenghi